iq business

home2.jpg
Cogenerazione


La cogenerazione è una tecnologia che prevede la contemporanea produzione di energia elettrica e termica, utilizzando sia combustibili fossili che rinnovabili, contribuendo quindi all’abbattimento delle emissioni di CO2 in atmosfera con conseguente riduzione dell’effetto serra. Gli impianti di cogenerazione, grazie alla razionalizzazione nell’uso del calore, consentono di aumentare l’efficienza dei sistemi energetici.

schema cogeneratore

SISTEMI DI COGENERAZIONE

La cogenerazione è un sistema integrato composto da motori endotermici (a pistoni) oppure turbine accoppiati a generatori elettrici per la produzione di energia elettrica e termica.

L'energia termica, sottoforma di acqua a 90°C può essere utilizzata per il riscaldamento degli ambienti, utilizzi industriali, e ricettivi (hotel con piscina, terme, ecc.)  o/e climatizzazione estiva.

Con questo sistema si riducono notevolmente i costi di approvvigionamento dell'energia rispetto ai tradizionali metodi.L'offerta più completa riguarda la trigenerazione, accoppiando all'impianto un assorbitore di energia al Bromuro Di Litio che consente di portare l'acqua da 90 °C a 7 °C, solitamente utilizzata per il raffrescamento degli ambienti.

rendimento cogeneratore

La cogenerazione si divide i 2 famiglie

Cogenerazione classica

dove il motore endotermico è alimentato con combustibili classici come Gas metano - Gpl - Gasolio, dai quali l'energia elettrica venduta ha un valore di 60 e 50€ il MW/h e l'energia termica utilizzata per scopi interni dal produttore (persona fisica, giuridica società). Sono disponibili con potenze che partono da 20Kw/h elettrici e 44Kw/h termici a salire.

Cogenerazione a olio vegetale

dove il motore endotermico fornisce energia elettrica da immettere in rete, con un valore di 220€ il MW/h e l'energia termica utilizzata per scopi interni dal produttore, (persona fisica, giuridica società) oppure venduta con un sistema di teleriscaldamento, incrementando i guadagni. Sono disponibili in taglie che partono da 97 Kw/h elettrici  e 80Kw/h temici, per salire a 420 Kw/h elettrici e 400 Kw/h termici.

I RENDIMENTI DELLA COGENERAZIONE

Il processo di combustione produce calore, che si trasforma in energia meccanica, quindi in energia elettrica ed in parte, invece di essere dissipato nell’ambiente, viene recuperato tramite un sistema di recupero termico che raccoglie e converte l’energia contenuta negli scarichi del motore primario in energia termica utilizzabile. Ad essere innovativa, è pertanto la tecnologia di recupero del calore prodotto dai motori a combustione interna che viene riconvertito, nell’apposito modulo termico, in acqua calda e nel caso di sistemi di trigenerazione anche in acqua fredda destinate ai diversi utilizzi.

Una corretta analisi del profilo energetico del cliente e una adeguata progettazione ottimizzano il rendimento di ogni singolo impianto di cogenerazione da fonte rinnovabile. Sfruttando il medesimo combustibile, per due usi differenti, la cogenerazione ad alto rendimento mira ad un più efficiente utilizzo dell’energia primaria, il vantaggio più immediato è il risparmio energetico ed economico, derivante dalla razionalizzazione del processo.